Matteo Strukul

Matteo Strukul

È nato a Padova nel 1973. Laureato in Giurisprudenza e dottore di ricerca in diritto europeo, ha pubblicato diversi romanzi (“La giostra dei fiori spezzati”, “La ballata di Mila”, “Regina nera”, “Cucciolo d’uomo”, “I Cavalieri del Nord”, “Il sangue dei baroni”).

Le sue opere sono in corso di pubblicazione in quindici lingue e opzionati per il cinema. Con “I Medici. Una dinastia al potere” ha ottenuto un grande successo di pubblico e di critica e ha vinto il Premio Bancarella 2017. La saga sui Medici (che prosegue con “Un uomo al potere”, “Una regina al potere” e “Decadenza di una famiglia”) è in corso di pubblicazione in Germania, Francia, Inghilterra, Spagna, Turchia, Olanda, Polonia, Repubblica Ceca, Serbia, Slovacchia e Corea del Sud. È stata pubblicata anche nel volume unico “I Medici. La saga completa”.

Matteo Strukul scrive per le pagine culturali del «Venerdì di Repubblica» e vive insieme a sua moglie Silvia fra Padova, Berlino e la Transilvania.

“Inquisizione Michelangelo” (Newton Compton) è il suo ultimo romanzo, mentre è da poco in libreria “Vlad. Le lame del cuore”, graphic novel scritta da Strukul e disegnata da Andrea Mutti pubblicata da Feltrinelli Comics.